Le doti purificatrici dello zenzero

Questa radice aromatica purifica la bile ed elimina il muco che intasa l’apparato digestivo, per combattere la cattiva digestione e i virus.

Lo zenzero (Zingiber officinalis) è una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia orientale.

Lo zenzero sia fresco che in polvere si è dimostrato molto efficace per combattere i problemi digestivi:facilita il passaggio del contenuto dello stomaco nell’intestino e l’eliminazione degli scarti con le feci. L’azione digestiva dello zenzero, si completa attraverso la stimolazione della colecisti e la regolarizzazione della secrezione della bile, evitando reflussi e gastriti provocati da un eccesso di acidità soprattutto dopo un pasto molto ricco di grassi. Inoltre ha un’ottima azione anti nausea, utile a chi soffre di mal d’auto e a piccole dosi alle gestanti.Fresco e sotto forma d’infusi combatte l’eccesso di secrezioni ei catarri respiratori e intestinali.

La polvere di zenzero si è dimostrata efficace per la protezione della mucosa gastrica ed ha una notevole azione antinfiammatoria. Protegge la muscosa digestiva e previene la formazione di ulcere.

Lo zenzero ancora oggi viene utilizzato nella medicina cinese per armonizzare la digestione, per l’azione antinausea, contro le intossicazioni da pesci e crostacei, contro il catarro e la tosse. Per questo, d’inverno quando si mangia “pesante” è bene bere un infuso di zenzero caldo.

Aggiunto ai cibi più grassi, limita l’assorbimento dei lipidi.

   

Written by

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam libero diam, elementum eget porttitor at, tincidunt at nulla.

Ancora nessun commento.

Leave a Reply

Message

Avvisiamo la gentile clientela che, causa ferie, gli ordini effettuati dal 04/08/2021 al 22/08/2021 saranno evasi dal 23/08/2021.